FORMATTARE IL PC Come Formattare il Pc Come Reinstallare Windows

Formattare il pc è un’azione che prima o poi interessa tutti i possessori di computer con sistema operativo Windows.
Capita spesso, soprattutto a chi usa molto il pc, di trovarsi a dover formattare il pc per risolvere problemi seri riguardanti il funzionamento del sistema operativo; molte e di diversa origine sono le cause che interferiscono con il buon funzionamento del nostro pc: registro di sistema corrotto, virus, conflitto di driver, problemi legati all’installazione di alcuni programmi etc… .

A volte è così difficile risalire alla causa effettiva dei problemi del pc che l’unica soluzione possibile è quella di formattare il pc; in Windows esiste anche una funzione molto utile che si chiama ” Ripristino configurazione di sistema” e che ci permette di riportare il computer ad una data precedente in cui tutto funzionava regolarmente. Purtroppo questa funzione molto spesso non risolve il problema o non funziona per cui l’unica soluzione possibile è quella di formattare il pc.
Qui di seguito una breve e semplice guida su come formattare il pc che dovrebbe permettere anche alle persone meno esperte di riuscire nell’impresa.

Ricordiamo che sui pc di ultima generazione è possibile formattare il pc e reinstallare il sistema operativo semplicemente schiacciando un tasto all’avvio ( F1, F10, F12 etc., a seconda del Pc ) che permette appunto di ripristinare il pc alle impostazioni di fabbrica.

Come Formattare il Pc

Prima di formattare il Pc ricordiamo che la formattazione cancella ( senza speranza di recupero ) tutti i dati presenti nel nostro disco rigido, dal sistema operativo ai file personali, per cui è sempre indispensabile avere una copia di backup dei nostri file importanti.
Un’altra cosa da verificare, prima di formattare il pc, è di accertarsi di avere a disposizione il cd con tutti i driver dell’hardware del pc; attenzione che se non li avete, una volta reinstallato windows non potrete nemmeno accedere ad internet per procurarveli, visto che per farlo occorrono i driver della scheda di rete.

Come formattare il Pc con il Dvd di installazione: la prima cosa da fare è quella di entrare nel Bios e per farlo bisogna avviare il computer ed attendere la scritta a video che ci suggerisce di schiacciare il tasto “canc” ( di solito è questo ma può anche cambiare a seconda del pc ) per accedere al Bios.
Una volta entrati nel Bios è necessario andare nella sezione “Boot Device Priority” ed assegnare al lettore Cd/Dvd la prima posizione in modo che alla prossima accensione il pc leggerà come prima periferica il lettore Cd/Dvd. Fatto questo uscite e salvate le modifiche ( normalmente il tasto assegnato è l’ F10 ).

Ora, alla prossima accensione del pc, quando appare la scritta “premere un tasto per avviare da Cd Rom” è sufficiente schiacciare un tasto qualsiasi per procedere con l’installazione di un nuovo sistema operativo pulito e funzionante. In questa fase bisogna solamente seguire le istruzioni a video ricordandosi di scegliere l’opzione per formattare il pc.
La guida su come formattare il Pc è valida per tutti i sistemi operativi.

Come formattare il Pc con il Dvd di installazione: la prima cosa da fare è quella di entrare nel Bios e per farlo bisogna avviare il computer ed attendere la scritta a video che ci suggerisce di schiacciare il tasto “canc” ( di solito è questo ma può anche cambiare a seconda del pc ) per accedere al Bios.
Una volta entrati nel Bios è necessario andare nella sezione “Boot Device Priority” ed assegnare al lettore Cd/Dvd la prima posizione in modo che alla prossima accensione il pc leggerà come prima periferica il lettore Cd/Dvd. Fatto questo uscite e salvate le modifiche ( normalmente il tasto assegnato è l’ F10 ).

Attenzione: dopo ( o anche durante ) l’installazione di windows il pc si riavvia e vi verrà chiesto nuovamente ( fino a quando non toglierete il dvd di windows ) di “premere un tasto per avviare da Cd Rom”; non fatelo altrimenti ricomincerete tutto da capo.

Per formattare il Pc e reinstallare il sistema operativo occorrono in media dai 30 ai 40 minuti, dipende dalla velocità del computer e dal sistema operativo che si sta installando. Una volta terminata l’installazione di windows occorre poi reinstallare tutti i driver per poter utilizzare il pc. I driver principali da installare dopo la formattazione del pc sono: il driver audio, quello della scheda di rete e quello della scheda video.

Per verificare lo stato dei vostri driver dovete andare nel pannello di controllo e verificare, alla voce “gestione dispositivi” che non sia presente nessuna icona gialla di fianco alla descrizione di ogni componente hardware del pc. Un’eventuale icona gialla nella schermata “gestione dispositivi” sta ad indicare un problema con i driver della voce corrispondente.

Come Evitare di Formattare il Pc con il Backup di Sistema
Formattare il Pc è sempre un’operazione fastidiosa ed impegnativa, soprattutto in termini di perdita di tempo, per cui sarebbe molto meglio organizzarsi per evitare di formattare il pc tutte le volte che ci troviamo di fronte ad un malfunzionamento dello stesso.

Il metodo migliore per risparmiare tempo e tribolazioni varie è quello di provvedere a fare un backup dell’intero sistema operativo in modo che, in caso di problemi, è sufficiente caricare il backup precedentemente salvato per ripristinare il computer con tutte le nostre impostazioni e file personali.
Per come si fa un backup di sistema e quale programma utilizzare per evitare di formattare il pc potete guardare qui: backup di sistem

BACKUP DI SISTEMA
Come Fare un Backup di Sistema
Ripristino Backup di Sistema
Come fare un backup di sistema? Vi è mai capitato di trovarvi con il computer che non si accende più a causa di un problema al sistema operativo, o ancora peggio ad un componente hardware danneggiato, come ad esempio l’hard disk?

In questi casi, se non si è provveduto in precedenza a creare un backup di sistema, l’unica soluzione possibile è la formattazione con la conseguente reinstallazione del sistema operativo e dei programmi che avevamo installato.
Questa procedura, anche ammesso di avere una certa praticità con il computer, può portare via parecchie ore, a seconda di quanti e quali programmi avevamo installati nel pc.

Senza contare che in mancanza di un backup di sistema, tutti gli eventuali documenti personali, le fotografie, i video etc., saranno irrimediabilmente persi.

E’ principalmente per questi motivi che è indispensabile munirsi di un buon programma che sia in grado di fare un backup di sistema in modo semplice e veloce.
Qui di seguito troverete alcune semplici istruzioni per fare un backup dell’intero sistema.
In questa guida su come formattare il pc abbiamo spiegato le regole principali a cui attenersi per la formattazione del computer ma ricordiamo che ricorrere alla formattazione del pc deve essere l’ultima soluzione rimasta; è consigliabile, prima di formattare il pc, tentare altre vie come il ripristino configurazione di sistema, il ripristino del sistema operativo tramite dvd o cd di ripristino oppure l’utilizzo di un buon antivirus se il problema è causato da uno o più virus.

Come Fare un Backup di Sistema
A partire dal sistema operativo Vista, Microsoft ha introdotto la possibilità di fare il backup dell’intero sistema direttamente dal pannello di controllo; una volta entrati nel pannello è sufficiente cliccare sull’icona “centro backup e ripristino” per avere accesso alla finestra principale da cui procedere al backup di sistema che può essere salvato su cd/dvd, hard disk o chiavette usb.

Personalmente, anche se efficiente, ritengo questo metodo un po’ limitato, in quanto non esiste la possibilità di creare un disco di ripristino che permetta di operare anche in presenza di un sistema operativo danneggiato e quindi non più funzionante; in pratica, per poter procedere con il ripristino del backup di sistema, è indispensabile avere il sistema operativo funzionante.

A fronte di questa situazione ho deciso di spostare la mia attenzione su altri programmi in grado di effettuare il backup dell’intero sistema; prima di trovare il programma più adatto alle mie esigenze ne ho provati diversi gratuiti ed uno a pagamento dal quale però devo dire di essere rimasto deluso in quanto, nel momento in cui ho avuto bisogno di fare il ripristino del backup di sistema, non ha funzionato.

Alla fine la mia scelta è caduta su un programma per il backup di sistema che presenta due versioni, una gratis e l’altra, ovviamente dotata di qualche funzione in più, a pagamento: il programma è “Paragon Backup & Recovery”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>